CHI SIAMO

Fondato nel 2018 da Federico Paolini con il nome di Lux Film Festival, dalla Seconda Edizione viene rinominato Aprilia Film Festival per valorizzare il legame con il territorio e dare risalto alla città ospitante.

Il Festival offre l’opportunità a filmmaker indipendenti e provenienti da tutto il mondo di presentare in anteprima i propri lavori e farli conoscere al pubblico ed ai professionisti di settore. Cortometraggi, Documentari, Film in Animazione, Videoclip Musicali e Web Video le categorie in concorso.

In un’ottica di sviluppo internazionale e di inclusione, il Festival mira a coniugare l’arte cinematografica con la creatività e il linguaggio artistico a 360°. Musica, danza, pittura, fotografia, artigianato, poesia hanno arricchito le passate edizioni ottenendo una risposta di pubblico al di sopra delle aspettative.

In connessione con le diverse realtà sociali, Aprilia Film Festival coinvolge inoltre le Associazioni più attive del territorio, presenti ogni anno con la promozione di campagne informative e raccolte fondi per sostenere iniziative di volontariato.

Il progetto nasce grazie all’associazione culturale Cuore Comico e al suo presidente Roberto Mincuzzi, che con il Patrocinio della Regione Lazio, del Comune di Aprilia e della Proloco, hanno offerto un particolare sostegno all’iniziativa.

APRILIA

Aprilia è un comune italiano di 74 691 abitanti a nord della provincia di Latina e gravitante nella conurbazione di Roma. Elevata a rango di città con decreto del presidente della Repubblica del 29 ottobre 2012, è il quinto Comune della Regione per popolazione e il decimo per superficie.

​L’origine del nome Aprilia deriva, oltre che dall’istituzione del Comune avvenuta nell’aprile del 1936, da Venus Aprilia, ovvero Venere Feconda. Alcuni hanno letto nel nome un’espressione di buon augurio, come un “aprirsi” del luogo ad una vita nuova.

Aprilia nasce ufficialmente il 25 aprile 1936 con la posa della prima pietra, appena due anni dopo l’istituzione della provincia di Littoria, l’odierna provincia di Latina. L’operazione avvenne attraverso l’esproprio dei suddetti territori a danno della famiglia Caffarelli che li possedeva da ben 476 anni.

Inaugurata ufficialmente il 29 ottobre 1937 con una grande festa in città popolata da friulani, romagnoli e veneti. Tutti con le proprie tradizioni e i propri dialetti, che si ritrovavano a divenire abitanti di una stessa città.

Nell’ambito delle operazioni militari alleate che seguirono allo sbarco di Anzio, il 18 febbraio 1944 ad Aprilia trovò la morte il sottotenente dell’VIII Battaglione dei Royal Fusiliers dell’Esercito britannico Eric Fletcher Waters, padre di Roger Waters, futuro bassista e cofondatore dei Pink Floyd.